Vitalizi

Scopro tramite lui che Boldrin su Noise from Amerika ha pubblicato questo bellissimo post che riporto integralmente:

Il giorno 21 settembre 2010 il deputato Antonio Borghesi dell’Italia dei Valori ha proposto l’abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare parecchi più anni di contributi per maturare il diritto alla pensione.

Indovinate un po’ come è andata a finire:

Presenti 525

Votanti 520

Astenuti 5

Maggioranza 261

Hanno votato sì 22

Hanno votato no 498.

Ho controllato in rete. La notizia è apparsa solo su siti legati all’Italia dei Valori e qualche altro sparuto blog, che neanche noi abbiamo notato. Niente, assolutamente niente, su nessuno dei principali quotidiani nazionali, alla radio o, neanche a parlarne, la TV.

Non male come prova che, quando è l’ora di rubare al contribuente, questi e quelli pari sono …”

Questo parlamento vale più di mille post sul libertarismo su questo blog o su qualsiasi teoria anarco-capitalista. Che altro c’è da dire? Solo una cosa: l’italiano medio pensa che per risolvere una situazione del genere ci voglia più controllo, più giustizia, in una parola più stato. Ma non si rende conto che è lo stato il problema.

Lo stato sono loro (mai fu più appropriata la chiosa finale)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in parassitismo. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vitalizi

  1. andima ha detto:

    post da incorniciare e diffondere a più non posso!
    (ma ahimè la memoria cortissima degli italiani farà il suo corso anche su questo e domani, ah già, domani gioca la nazionale, tutto sara’ nuovamente secondario.. )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...