La guerra di Obama costa più di quella di Bush

Nessuna manifestazione pacifista, nessun gruppo di noglobal che protesta, Gino Strada zitto zitto, tutti tacciono. Ve le ricordate quelle bandiere arcobaleno dappertutto, le puntate di Santoro coi bambini irakeni e afgani che morivano tra le braccia dei genitori? Eppure la politica estera di Obama è ben più aggressiva di quella dell’era Bush tra bombardamenti mirati all’interno del territorio di un paese con cui gli USA non sono in guerra, utilizzo di reparti speciali per uccidere Osama sempre in Pakistan, bombardamenti illegali sulla Libia perché non supportati da alcun voto al Senato, aumento delle truppe in Afghanistan ecc. ecc. Insomma sappiamo bene come Obama venga trattato coi guanti di velluto dai media e dall’opinione pubblica mondiale. E’ il buono, no? E Bush era cattivo. Il pensiero degli esseri umani è di una infantilità sconcertante.

Obama ha addirittura aumentato del 3% l’investimento nella Difesa, mentre assistiamo ad una recessione che non colpiva il mondo da decenni: quest’anno 685 milioni di dollari per l’esattezza. A completare il roseo quadro questa tabella che mostra quanto GDP (PIL) gli USA investino in armamenti: 4.8% del proprio GDP va in armamenti e la spesa è così massiccia che risulta essere più grande di tutto il resto del pianeta messo insieme! La guerra eterna, continua che nutre se stessa. Più armamenti, più guerre; più guerre più armamenti. Brividi.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La guerra di Obama costa più di quella di Bush

  1. Davide ha detto:

    Me ne ricordo ogni notte che sento passare i caccia sopra casa (ormai in fase di frenata prima di atterrare a Sigonella) e l’indomani vedo immagini del genere – condite dal trafiletto che non specifica manco più che le vittime sono civili e i bombardatori incivili.
    Ma che vuoi farci: parlare contro un (mezzo) nero democratico non è ‘politically correct’…

  2. fabristol ha detto:

    Alla fine la gente valuta in base ai movimenti di pancia. Ora tutti hanno la coscienza a posto che c’è Obama e il mondo non sembra più brutto e violento come prima. Tra l’altro i democratici hanno il record per numero di guerre rispetto ai repubblicani, cosa che pochi sanno.

  3. fabristol ha detto:

    Aggiornamenti, grafici qui

  4. Cachorro Quente ha detto:

    Bè tutto vero, però a voler essere equanimi Gino Strada non è certo a favore di questa guerra, e a Misurata Emergency c’è… vedi la sua pagina facebook: http://www.facebook.com/pages/Gino-Strada/37616066366
    Se non lo invitano a parlarne a Porta a Porta (o altrove) non è colpa sua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...