La ricetta per far volare l’economia? Eliminare i governi

Nonostante il Belgio sia il più longevo stato al mondo senza governo dopo la Somalia le cose stanno procedendo abbastanza bene per il suo prodotto interno lordo che è cresciuto del 2.4% rispetto all’anno precedente, uno dei più alti PIL in una Europa ormai in recessione. Di fatto non esiste una politica centralizzata belga e tutto è retto dalle amministrazioni locali fiamminghe e vallone.

Morale della favola: quando i parassiti non riescono ad organizzarsi l’economia dei parassitati risorge.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anarcocapitalismo, libertarismo, minarchismo. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La ricetta per far volare l’economia? Eliminare i governi

  1. procellaria ha detto:

    Il governo non c’è (beh in realtà c’è sempre quello vecchio), ma il parlamento legifera (male):
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/07/24/il-belgio-non-ha-ancora-un-governo-ma-approva-la-legge-anti-burqa/147555/
    Bisognerebbe eliminare pure quello, anche se in realtà ne servirebbe uno che abrogasse un po’ di leggi. Anzi no, possiamo farlo fare a un algoritmo: algoritmocrazia.

  2. fabristol ha detto:

    Per esempio: che senso ha avere un parlamento che legifera continuamente per l’intera legislatura? In Italia abbiamo 150000 leggi e ormai non si contano più. Perché farne di più? Basterebbe convocare un parlamento solo nei casi in cui ci fossero buchi legislativi o quando un referendum lo richiedesse.

  3. Snem ha detto:

    Una spiegazione più realista del perché il PIL del Belgio è cresciuto:
    http://phastidio.net/2011/09/25/causalita-anarco-capitalistiche/

    come dice l’autore, “correlation doesn’t imply causation”

    in particolare:

    “[…] l’economia belga è pesantemente dipendente dal commercio estero; segnatamente dall’economia europea e, ancora più segnatamente, da quella tedesca. Chiedendo venia per la disarmante banalità di questa “scoperta”, invitiamo tutti i sostenitori della tesi secondo la quale “il Belgio va bene perché non ha un governo”, a trovare altri luoghi comuni o, in subordine, ad attendere la prossima recessione tedesca. Che, a ben vedere, potrebbe accadere in coincidenza con la formazione di un governo belga “vero”. Nel qual caso, avremmo la “conferma” che i governi nuocciono gravemente alla salute, e la finale la giocheremmo in Islanda contro la squadra di Giulietto Chiesa.”

    infatti (notare le date ed il fatto che il governo ancora non c’è…):

    http://phastidio.net/2011/11/22/ecco-perche-oggi-al-belgio-servirebbe-forse-un-governo/

    Un saluto!

  4. fabristol ha detto:

    Certo l’associazione fatta da me può parere un po’ azzardata ma il senso del mio discorso era più che altro che il sisteam funziona comunque e bene nonostante non ci sia un governo. Questo perché secondo gli statalisti la mancanza di governo provoca inevitabilmente il caos e appunto una diminuzione della ricchezza. Ma il Belgio ci dice che tutto fila come l’olio anche senza il governo.

  5. Snem ha detto:

    Per quanto ho capito, in Belgio lo Stato c’è, solo manca la funzione legislativa. Per questo niente caos. Almeno finché non sia necessario prendere decisioni. È questo il senso del secondo articolo che ti ho segnalato.

  6. fabristol ha detto:

    Sì sì, questo lo sappiamo. 😉
    Quello che mi eccita personalmente è il fatto che nonostante ci sia lo stato non ci sia un governo politico che prenda decisioni o si metta a fare leggine inutili tanto per far vedere che prendono i soldi per fare qualcosa. Quello che mi piacrebbe pensare è questo: oggi tolgo il governo e non succede nulla; domani tolgo i ministeri e non succede nulla; domani tolgo il parlamento e non succede nulla; domani tolgo un ente pubblico come la previdenza sociale; poi la SIAE; domani tolgo un’altra cosa. Tutto questo lentamente senza che la gente quasi se ne accorga.
    Voglio vedere dove si può arrivare. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...