“Sembriamo un paese socialista dopo la caduta del Muro”

“Assomigliamo a un paese del socialismo reale, ma senza welfare. Niente politica di crescita, tasse incrementate, e popolazione salariata di fatto trasformata in una massa di pecore pagatrici. Tuttavia, la piazza spinge la politica verso un vicolo cieco: nell’impossibilità di riformare il sistema, si aumentano le imposte.”

il resto qui.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in parassitismo, smash the system, tassazione=schiavitù. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...