If the state fucks you fuck it back

Parlando con un amico greco durante il fine settimana non abbiamo potuto fare a meno di commentare sulla situazione greca. Dice che l’ultima volta che è tornato in Grecia (vive in UK da anni), gli è sembrato di aver assistito all’inizio di un’apocalisse. “Le persone si buttano dall’Acropoli, neppure nei tempi più bui della storia greca degli ultimi 2000 anni era mai successo.”

La sua famiglia, come tutti i greci, sta cercando di esportare gli euro nei conti bancari in UK. Mi ha descritto tutti i trucchi che il governo sta utilizzando per raccimolare più soldi possibile dai cittadini e che in tutto questo i sindacati continuano imperterriti a chiedere ancora sempre più privilegi per i propri iscritti “come una mafia che cerca di prendere il più possibile”.

Mi ha molto colpito quando descrivendo tutti i trucchi che i greci stanno cercando di utilizzare per evitare le tasse ha usato una frase che avevo sentito solo dalla bocca di qualche anarchico: if the state fucks you fuck it back. Se lo stato ti fotte fottilo a tua volta.

Peccato che per decenni the greeks have fucked each other using the state ed è proprio per questo che sono arrivati a questo punto.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...