“In Libano pagano meglio”

Tra le varie cene delle feste appena passate ho dovuto sorbirmi la compagnia di un militare italiano di stanza in Afghanistan che mi ha raccontato per filo e per segno la vita e il lavoro di cui va tanto fiero.

Quest’uomo ha fatto di tutto per diventare militare “perché lì mi pagano bene e ho un lavoro assicurato; me ne vado in pensione a 50 anni io!”. “Dove mi dicono di andare io vado, certo preferisco dove mi pagano meglio. In Libano per esempio pagano anche più di 185 euro al giorno. In Afghanistan mi devo accontentare di 150.”

Sui TG nazionali sentiamo sempre le solite frasi “I nostri ragazzi!”, “I nostri eroi.”, “Ragazzi con degli ideali.”, “Siamo lì per la libertà.” ecc.

Che eroe! E dimmi cosa fai per guadagnarti tutti questi soldi e il plauso della società?

“Io guido le bombe dei bombardieri col laser. Mi metto sulla torretta del blindato, punto su un obiettivo e poi la bomba segue le frequenza del mio strumento e BOOOM.”

“Ma quelli più fortunati sono quelli dell’aeronautica. Fanno solo le ronde notturne nel campo e si beccano quanto noi. Lì sarei voluto andare. Non fai un cazzo e ti becchi tutti quei soldi. E’ un investimento!”

Sulla pelle degli altri, ricevendo ordini che non puoi contestare dall’alto. Irriconoscibile dalla merda quest’uomo, puzza pure. Se torna dentro una bara gli verranno pure dati tutti gli onori ma la puzza di merda gli rimarrà sempre addosso.

Alla fine lo stato funziona così: paga profumatamente i tuoi schiavi e faranno di tutto per te. Lo sapevano bene i romani che premiavano i soldati in pensione con terre e lauti stipendi. Non è cambiato niente in 2000 anni. Troverai sempre delle merde che premeranno il grilletto del fucile senza chiedersi che cosa stanno facendo. Almeno i talebani combattono per un loro ideale e scelgono liberamente di farlo.

Per il resto, se torni avvolto da una bandiera e con l’assegno in mano della tua vedova…

Amen.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...